Soggiorni Economici per Dormire - Casa Vacanze e Bed and Breakfast a Positano, Costiera Amalfitana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Residence a Positano, Casa Maresca.
Alloggiare in un clima di piena tranquillità.

Casa Maresca, a Positano, è un residence a gestione familiare, immerso nel verde e a picco sulla spiaggia di Fornillo. E' il posto ideale dove soggiornare in Costiera Amalfitana, e garantisce, ai propri ospiti, di alloggiare in un clima di piena tranquillità; non avrete nemmeno problemi per il parcheggio perché si può prenotare il servizio presso un Parking a soli 50 metri dal residence.

Positano è rinomata per il fascino del paesaggio e per le boutiques della Moda Mare Positano e non sarà difficile, per voi, raggiungerle, dato che la struttura è solo a due passi dalla strada principale dove si trovano negozi e ristoranti.

Quindi, se volete vivere il vostro soggiorno in appartamenti attrezzati di ogni comfort e con camere vista mare, vi proponiamo di consultare le nostre tariffe, tutte le offerte speciali e le offerte last minute.

Nel cuore della Costiera Amalfitana.
La tua vacanza a Positano.

La Costiera Amalfitana racchiude in sé una lunga parte del litorale tirrenico della regione Campania, tenendo uniti i centri di Positano, Amalfi, Vietri sul Mare, Cetara, Maiori, Minori, Atrani, Ravello, Conca dei Marini, Praiano e Tramonti. Questa terra, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, è una destinazione frequentata da chi ama viaggiare, trascorrere weekend al mare ed organizzare vacanze economiche.

Ogni paese offre qualsiasi bellezza, dagli itinerari artistici e naturali ai sentieri per il trekking.

Non si può non citare Amalfi, l'Antica Repubblica Marinara, che colpisce con l'imponenza della Basilica di Sant'Andrea; Ravello, con Villa Rufolo e Villa Cimbrone, che propone ogni anno il grande evento del Ravello Festival; le insenature naturali del Fiordo di Furore e la Grotta dello Smeraldo a Conca dei Marini.

Sono solo alcune delle proposte su cosa vedere e cosa visitare in Costiera Amalfitana.

Torna ai contenuti | Torna al menu